San Nicola, il suo essere Santo e uomo e il mondo Slavo.
Questo è un legame così forte, ma così forte che è riuscito ad unire due realtà lontane e diverse: La Russia e L’Italia (Bari). Città e nazioni così lontane culturalmente sono state unite e legate profondamente dalla fede per un Santo Speciale: il santo dei bimbi, San Nicola. Grande Santo … …!!! la sua figura tutela e protegge chiunque sin dai tempi più remoti; a dimostrazione di questo ritroviamo nelle nostre terre affreschi rupestri che ci parlano della fede delle gene rispetto a San Nicola. San Nicola riuscì e riesce ancora ad entrare nelle case della gente, ad avvicinare questa a Cristo e diventare un amico fidato e consigliere considerato oltre che un Santo unico. Riuscì anche a colpire il cuore della Duchessa di Bari Bona Sforza, che è sepolta nella sua casa (Basilica di San Nicola) a Bari. Santo Ausiliatore, taumaturgo e uomo semplice al servizio della gente. La figura di quest’uomo tutela la nostra cultura, la nostre religione e l’ortodossia e le religioni e culture a noi lontane. Vi invitiamo quini a seguire i nostri itinerari presso la CHIESA RUSSA di Bari quando volete. Siamo a vostra completa disposizione e chi sceglierà questi itinerari avrà anche la possibilità di ascoltare gente russa che ci parlerà del loro rapporto con il santo. Vi lascio con questa frase che dice: “Felice davvero è la città di Bari e sacra è la chiesa nella quale il Signore Iddio ti glorifica e dove l’altissimo santifica te, Oh Nicola, suo servo fedele. Tu sei infatti l’autentico soccorrittore dei cristini. ” (parole di un lettore ortodosso)

infovisite: tel. 3497487147, [email protected]