Salve a voi tutti, … … sì … … è vero!!! Oggi vogliamo celebrare lei, Titine (Leontine Gruvelle). In occasione del 171° anniversario della nascita di De Nittis Giuseppe, Impressionista Barlettano di grande fama a Parigi e a Londra, noi di Visita Castel del monte Ass. Turistica vogliamo celebrare Leontine. Molti non lo sanno, percio’ è giusto dirlo: “Il talento di Peppino lo dobbiamo anche a Leontine, che si innamoro’ profondamente di questo Pugliese diventato Parigino e il suo talento, la sua ispirazione e la collezione meravigliosa che oggi, noi Pugliesi, custodiamo a Barletta è opera di una sola donna: Titine! Titine seppe amarlo, spronarlo, comprenderlo, aiutarlo e dulcis in fundo seppe anche rispettarlo. Giuseppe De Nittis lascio’ Leontine piena di debiti alla sua morte, ma Leontine seppe rispettare le sue volontà e le volontà di peppino furono quelle di lasciare tutto il suo patrimonio alla sua cara e amata Barletta. Barletta, forse, ha fatto troppo poco per questo artista, lui invece amò profondamente questa città, questo territorio, questi paesaggi. Seppe dipingere la sua città in un modo unico, eccezionale, proprio perché l’amo tantissimo e sua moglie seppe rispettare tutto questo. Quindi … … Grazie Leontine, grazie perché ci sei stata, hai creduto e hai compreso e amato tanto!!!
Infovisite Pinacoteca De Nittis con Visita Castel del monte Ass. turistica: tel. 3497487147

L’opera scelta:
Léontine che pattina
1875 ca.
Olio su tavola, cm. 55×35,7
Collezione privata